WALK & TALK WITH ME

Sabato 02 marzo 2019, ore 17:30 – 19:00

ARTIST TALK con PATRIZIA GIAMBI

Evento collaterale alla mostra Hannes Egger | WALKING IN BEUYS WOODS

Moderatori: Antonella Palladino ed Elio Vanzo

Il Museo Arte Contemporanea di Cavalese, in occasione della mostra Hannes Egger | Walking in Beuys Woods in corso fino al 24 marzo, presenta Walk & Talk with me, una conversazione con l’internazionale e poliedrica artista Patrizia Giambi. Da sempre attenta alla sperimentazione di linguaggi e media diversi secondo un approccio concettuale e performativo, l’artista incontra il pubblico del museo per approfondire una selezione di tematiche legate al rapporto con la natura, al camminare come esperienza estetica e di conoscenza  nello spazio naturale e in quello urbano. Partendo dall’installazione della mostra Walking in Beuys Woods, Giambi in dialogo con Hannes Egger, ripercorrerà il tema della passeggiata nel bosco aprendo le porte a quello del camminare spesso rievocato nella sua pratica artistica.
Camminare per esplorare, camminare per non tornare, camminare per misurare saranno al centro di video e diapositive su cui si intesserà il dialogo.  La conversazione si concluderà con una passeggiata fino alla “fine della Natura” rievocata da un brevissimo filmato Forca Rossa, di tipo amatoriale, della presa di possesso da parte dell’artista della cima della montagna che ha come conseguenza l’estinguersi del paesaggio invaso da nuvole veloci e compatte.

Quello organizzato dal Museo Arte Contemporanea Cavalese sarà un incontro aperto con l’artista, dove tutti potranno intervenire sollecitati dalle diverse risposte che l’arte di Joseph Beuys, fondata sui concetti di Difesa della Natura e del nuovo ruolo del pubblico nell’arte contemporanea, può offrire.

Patrizia Giambi nata a Lugo, Ravenna, vive e lavora a Forlì.
Laureata all’Università di Bologna, espone dal 1991 e, nella sua evoluzione, significativi sono stati gli anni di collaborazione con Maurizio Cattelan, col quale ha collaborato sin dal 1985 nel gruppo artistico spontaneo Palazzo del Diavolo. Ugualmente importante è l’attività espositiva americana dal 1991 al 1997 a Los Angeles, città in cui si era trasferita, dove ha realizzato solo shows con Shoshana Wayne Gallery e con Carl Berg negli spazi da lui gestiti e numerosi altri shows ad esempio a Miami alla Black Square Gallery e al Contemporary Museum di Baltimora. In Italia ha esposto con Viafarini, Emi Fontana, Riccardo Crespi a Milano, con la galleria Neon di Bologna con cui ha spesso partecipato a fiere e mostre internazionali.

Museo Arte Contemporanea Cavalese
Piazzetta Rizzoli, 1
38033 Cavalese (Trento)

 

View All